Archivi categoria: Viva

Preparando le sessioni per BCD – CollabDays Italy 2024

Mancano ormai meno di due settimane dalla più importante conferenza italiana dedicata al Modern Work: BeConnected Day 12 e CollabDays Italy 2024.

L’evento, naturalmente gratuito ma con registrazione obbligatoria, si terrà il 30 maggio 2024 all’UCI Conference Center di Assago (MI).

Come ogni conferenza, ed in particolare per quelle “community”, eccomi anche in questo weekend impegnato nella preparazione della sessione dedicata all’adozione di Copilot per Microsoft 365.

Le iscrizioni alla conferenza stanno procedendo molto bene, e quindi ci aspettiamo una grande festa: un’occasione per condividere conoscenza ed esperienza, grazie agli oltre 60 speaker, fare networking con gli oltre 400 partecipanti (ricordo anche l’evento SharePint/BeerConnect, dove quest’anno festeggeremo anche il compleanno di PiaSys), scoprire le proposte offerte dai tantissimi sponsor presenti.

Un mese di maggior ricco di eventi per il modern work

Si sta avvicinando il mese di maggio, che sarà un mese ricco di iniziative ed eventi per il modern work.

Anche io calcherò il palco di due iniziative divulgative e formative, parlando di employee experience e della rivoluzione Copilot.

Il 14 maggio 2024 sarò a Roma, presso la sede Microsoft, con un intervento nell’ambito dell’evento “Nuovi scenari di Modern Work e nuove integrazioni con Microsoft Copilot“, organizzato dal gruppo FAR Networks, con il supporto di GESEL e Microsoft Italia.

Il 30 maggio 2024 poi ci sarà il più importante evento dell’anno con la giornata che vedrà l’unione delle due conferenze più importanti per il modern work e la collaboration: BeConnected Day 12 + CollabDays Italy 2024.

L’evento, naturalmente gratuito in spirito community, si terrà allo UCI Conference Center di Assago (MI).

La mia sessione a BCD+CD avrà il titolo “Adozione di Copilot per Microsoft 365: Prerequisiti, Governance e Change Management“.

Sui palchi delle 5 track parallele dell’evento non sarò certo solo, con la presenza di tanti speaker internazionali, Microsoft MVP delle community, e diverse colleghe di Green Team: Elisabetta Sasselli, Barbara Falchi e Francesca Mangialardo!

Copilot Dashboard ora è in GA

Copilot Dashboard è il principale strumento per monitorare l’utilizzo e l’efficacia dell’adozione di Copilot per Microsoft 365 nelle organizzazioni.
Ora Copilot Dashboard è uscita dal percorso di preview ed è ufficialmente disponibile (GA).

Su tutti i tenant dove è stata attivata almeno una sottoscrizione di Copilot è possibile utilizzare una versione “light” della Copilot Dashboard, attraverso una serie di report Power BI.

Se poi le organizzazioni, oltre a Copilot, dispongono anche di licenze di Viva Insights… allora i grafici e gli indicatori si arricchiscono, fornendo indicazioni reali sull’efficienza e sulla trasformazione delle abitudi degli utenti.

La “combo” Copilot e Viva offre numerose opportunità per accelerare l’adozione di Copilot, quale ad esempio l’utilizzo di Viva Engage per realizzare community a supporto degli early adopters e dei champions, fino a fornire una conoscenza condivisa e collaborativa per tutti gli utilizzatori di Copilot in azienda, condividendo casi d’uso ed idee.

Anche Viva Learning può giocare un ruolo importante, offrendo la Microsoft Copilot Adademy, ossia una collezione di contenuti e pillole multimediali per supportare l’introduzione di Copilot.

Di questi temi, e di molto altro, avrò l’opportunità di parlare in occasione della mia sessione a BeConnected Day 12 – CollabDays Italy 2024, la conferenza tecnica gratuita organizzata dalla community, il 30 maggio 2024 allo UCI Conference Center di Assago (MI).

Microsoft Viva: Orientarsi sui piani di sottoscrizione

Nelle ultime settimane Microsoft ha introdotto diversi cambiamenti sui piani di sottoscrizione della suite Microsoft Viva, la piattaforma a supporto della employee experience.

In passato, parte dei prodotti Viva potevano essere acquistati come singoli add-on, oppure con un concetto di bundle (Viva Suite), come estensione di alcune funzionalità di base offerte da alcune delle applicazioni Viva comprese nei piani di abbonamento standard a Microsoft 365.

Ora i diversi moduli di Viva sono stati riorganizzati come singoli add-on ai piani di licenza di base (E1, E3, …), e all’interno di tre proposte bundle.
Inoltre, alcune delle applicazioni Viva (es. Viva Goals) non sono più acquistabili come singolo add-on, ma fanno parte solo della Viva Suite.

Ricapitolando:

  • alcune applicazioni (Viva Connections, Viva Engage, Viva Learning e Viva Insighs), per le funzionalità di base, sono incluse nei piani di sottoscrizione standard di Microsoft 365, senza richiede add-on;
  • alcune applicazioni di Viva (non tutte) sono acquistabili individualmente come specifico add-on;
  • il bundle “Viva Employee Communications and Communities” include le versioni premium di Viva Connections, Viva Engage e Viva Amplify;
  • il bundle “Viva Workplace Analutics and Employee Feedback” comprende le caratteristiche premium di Viva Insights, Viva Glint e Viva Pulse;
  • il bundle “Viva Suite” comprende l’intera famiglia di applicazioni premium (eccetto Viva Sales, che resta un add-on specifico).

Di seguito riporto un paio di slide di sintesi, prese dai seminari di envisioning della Employee Experience di Green Team.

Microsoft ha anche predisposto una tabella di confronto, attraverso la quale comprendere meglio quali funzionalità della singola applicazione Viva fa parte delle caratteristiche di base (quindi comprese nel costo delle sottoscrizioni di base) e quali caratteristiche sono considerate premium, richiedendo un add-on di spesa.

Il Digital Workplace per i Frontline Workers

I frontline workers sono quella porzione di dipendenti di un’azienda che non operano con un PC di fronte a loro per il tempo prevalente del proprio lavoro.

Parlo di operai, i cosiddetti blue collars, ma anche di commessi nei punti vendita, addetti al verde pubblico, autisti e operatori sul campo.

Molte aziende hanno una parte consistente della propria forza lavoro non raggiunta (in tutto o in parte) dai contenuti e dai servizi offerti dalle intranet e dai modern workplace.

Dal punto di vista dell’organizzazione, degli HR e della comunicazione interna, si tratta di una parte dell’azienda che -man mano che l’azienda diventa digitalmente matura- si rendono conto di “trascurare”, e desiderano raggiungere con news, policies & procedures e servizi offerti attraverso il digital workplace (gestione dei turni, rischieste ferie/permessi, buste paga, …).

Parlo di un tema importante di inclusione, dove le organizzazioni hanno compreso che stanno correndo il rischio di avere dipendenti di serie A e di serie B.

Tante aziende informano i frontline workers ancora attraverso le bacheche (quelle affisse alle pareti!) o attraverso comunicazioni cartacee (spesso volantini consegnati all’ingresso) o tramite spedizione di posta cartacea.

Confrontandoci con molti gestori di intranet negli ultimi anni, siamo riusciti ad introdurre alcune soluzioni per includere tutta la popolazione aziendale, compresa quella senza un PC o uno smartphone aziendale:

  • abbiamo realizzato sistemi di digital signage (Intranet TV) per veicolare contenuti informativi provenienti dalla intranet;
  • abbiamo implementato soluzioni di kiosk con logon da badge per far accedere velocemente ai contenuti della intranet direttamente dalle linee produttive;
  • abbiamo implementato postazioni condivise con browser in modalità kiosk per far accedere i frontline workers dalle aree comuni, quali spogliatoi, mense e aree svago;
  • abbiamo collaborato con i nostri clienti per individuare soluzioni tecniche e sindacali per promuovere l’utilizzo dei dispositivi smartphone personali (BYOD).

Oggi, per gran parte delle aziende, la popolazione non “white collar” non ha accesso alla intranet o al digital workplace. Non accede proprio a Microsoft 365, e non dispone neppure di una sottoscrizione per farlo.

Microsoft offre delle sottoscrizioni per Microsoft 365 e Office 365 a costo ridotto, attraverso i piani F1 e F3 (F1 è disponibile solo per piani Microsoft 365 e F3 è disponibile sia per Office 365 che per Microsoft 365).

  • I piani Microsoft 365 F1 sostituiscono i vecchi piani “kiosk”, hanno un costo di listino di 2,25 $/utente/mese, e sono dei piani equivalenti agli E1 cono diverse limitazioni;
  • I piani Microsoft 365 F3 sono corrispondenti ai piani E1, in termini di funzionalità, e sono pensati per quei dipendenti che non usano costantemente un PC, hanno un costo di 8 $/utente/mese (un piano Office 365 E1, solitamente rivolto ai white collars, costa 10$, un piano Office 365 E3 23$ e un Microsoft 365 E3 36$).

Iniziare, o continuare, a parlare di ampliare l’uso del digital workplace ai frontline workers ci permette inoltre di avviare un’interazione con nuovi stakeholders, quali i plant manager o le rappresentanze sindacali.

Microsoft Viva, ed in particolare Viva Connection ed Engage, rappresentano una leva importante per soddisfare questi bisogni, grazie alla loro progettazione mobile first.

Sono tanti gli use case che si possono proporre (elenco, in ordine sparso, le prime idee che mi vegono in mente):

  • News and announcements
  • Messaggi del CEO
  • Condivisione di valori e obiettivi
  • Comunicazione delle norme e dei piani di sicurezza
  • Avvisi operativi (es. assegnazione dei turni)
  • Richiesta di dotazioni (vestiario e dispositivi di sicurezza)
  • Partecipazione a community per migliorare l’appartenenza e condividere la conoscenza
  • Semplificare l’onboarding dei neo assunti e dei cambi di ruolo
  • Richiesta ferie e permessi
  • Accesso ai servizi di welfare aziendale
  • Consultazione del cedolino e del sistema di presenze
  • Informazioni sindacali
  • Cral – Circoli ricreativi assistenziali lavoratori
  • Concorsi delle idee per migliorare i processi di lavoro (con reward)
  • Campagne sociali (es. iniziative per l’ambiente, per il territorio o a sostegno di colleghi in difficoltà)

Viva Engage Desktop App

Una delle novità in progressivo rilascio a Viva Engage è la possibilità di installare un’applicazione desktop dedicata ad Viva Engage (ex Yammer).

Grazie a questa app dedicata è possibile ricevere tempestive notifiche sul proprio desktop

Per installare l’applicazione, accedi da browser a Yemmaer/Engage, quindi accedi al menu delle app del browser e installa l’app Viva Engage (Yammer):

Naturalmente gli amministratori possono impostare specifiche policies per la distribuzione automatica dell’app.

Fa un po’ sorridere, pensando a chi utilizza Yammer dalla prima ora (quando Microsoft acquisì nel 2012 la piattaforma di enterprise social per 1.2$ Billion), dove era disponibile un’analoga applicazione desktop, poi ritirata da Microsoft.
Naturalmente Yammer è cambiato e si è “modernizzato” in questi anni, indipendentemente dall’operazione di rebranding in corso a favore di Vica Engage.

Employee Experience Platform adoption best practices with Microsoft Viva

Condivido il video della mia sessione “Employee Experience Platform adoption best practices with Microsoft Viva” estratta da BCD 11 del 15 giugno 2023 presso il CUBO di Bologna.

Microsoft 365 offre una varietà di strumenti, e non è sempre facile orientarsi sul tool “migliore” per rispondere ad una propria esigenza.
Nel corso della sessione analizzeremo con quale livello di maturità le organizzazioni affrontano la modern collaboration, studiandone comportamenti ed approcci.
Andremo a condividere best practices e suggerimenti per una transizione efficiente verso il modern work, ottimizzando gli investimenti fatti per Microsoft 365 e valorizzando i benefici delle nuove soluzioni per l’employee experience di Microsoft Viva.
Il focus sulla Viva suite evidenzierà le scelte di strategia per l’adozione e le funzionalità di amministrazione e controllo dei servizi.

BeConnected Day 11 – La Modern Work Conference

Il 15 giugno si è conclusa l’11ma edizione di BeConnected Day, la Modern Work Conference italiana. Anche quest’anno ospitata da CUBO, negli ultimi piani di Torre Unipol a Bologna.

Oltre ad essere orgogliosamente membro del board dell’evento e referente per la track APP, ho avuto il piacere di condividere qualche esperienza di progetto di Modern Work nella sessione dal titolo “Employee Experience Platform adoption best practices with Microsoft Viva“.

L’intera giornata dell’evento, per le sessioni della sala principale, è già disponibile online, sul canale Youtube di BCD.
Ecco di seguito il video posizionato all’inizio della mia sessione:

Come ogni anno, #BCD11 è stato un grande momento per scoprire novità, ascoltare interventi illuminanti e fare tanto networking tra partecipanti, sponsor e speaker. Ed in particolare lo è stato l’immancabile birra finale in compagnia, da quest’anno denominata BeerConnect.

E grazie soprattutto ai miei compagni di (s)ventura: Alessio Giombini, Fabrizio Volpe, Luca Vitali, Michele Sensalari, Paolo Pialorsi, Roberto Ferazzi (e il “sempre presente” Fabrizio Fabiani).

(c) Grazie ad Anna, Alberto e Luca per le foto.

Microsoft Viva Bootcamp

Lunedì 29/05/2023, presso Microsoft House di Milano, si è tenuto il Microsoft Viva Bootcamp rivolto ai Microsoft Partner.

Il bootcamp ha introdotto i diversi componenti di Microsoft Viva, lasciando intravedere le opportunità di adozione e poposizione verso i clienti finali.

In questo contesto ho avuto il piacere di erogare tre sessioni, su Viva Connections, su Viva Egage e su Viva Amplify.

E’ stata anche l’occasione per rivedere amici e colleghi, sia sul palco che dalla platea.

Tra gli speaker ed organizzatori: Roberto Ferazzi, Luba Manolova, Paolo Pialorsi, Marco Rocca, Mario Fontana, Francesco Falco, Fabio Genghi e Danny Pigini.

Gli speaker di CollabDays Italy 2023

Sale l’attesa per il ritorno di CollabDays in Italia, il 20 maggio 2023 a Milano.

CollabDays è la più importante conferenza community, dedicata al mondo della collaboration Microsoft, sorta sulle ceneri dei vecchi SharePoint Saturdays.

Gli speaker coinvolti nell’edizione italiana proverranno da ben nove nazioni, sparse su due continenti.

Il board dell’evento, coordinato da Paolo Pialorsi, o completato da Fabio Franzini, Emanuele Bartolesi, Igor Macori e Nicola Marchi.

Se non vi siete ancora iscritti… correte a farlo subito!

L’iscrizione è gratuita, grazie al contributo degli sponsor ed al lavoro volontario di speaker ed organizzatori.

Oltre che un’imperdibile occasione di aggiornamento e formazione sarà anche un bel momento di socializzazione e networking: immancabile la SharePint conclusiva.

Ma ecco la speakers lineup completa, rigorosamente in ordine alfabetico:

  • Albert-Jan Schot, Netherlands
    As a senior cloud architect Albert-Jan Schot enjoys stepping up to the challenge of designing, developing and building innovative cloud solutions. He is a valuable source of knowledge for his colleagues, customers and the worldwide Microsoft-community. With his no-nonsense and can-do mentality he brings a unique combination of in-depth hands-on experience and consultancy skills on all levels to any team. As a CTO within BLIS.digital Albert-Jan is responsible for the technical vision and strategy within the low-code practice.
  • Bill Ayers, United Kingdom
    Dr Bill Ayers is a consultant developer and solution architect who has been working with computers for over 30 years. He originally earned his PhD in applications of computers in engineering before specialising in collaboration with SharePoint and more recently Microsoft 365 and Azure. He also specialises in mobile development and agile software development practices. He is a Microsoft Certified Master and Charter MCSM for SharePoint, and a Microsoft Certified Trainer and Office Development MVP. He has also taken over forty Microsoft certifications and is a CompTIA CTT+ certified classroom trainer. He speaks regularly at international conferences and user groups and is based in Sheffield, UK.
  • Emanuele Bartolesi, Switzerland
    Emanuele is a Microsoft 365 Architect, passionate about frontend technologies and everything related to the cloud, especially Microsoft Azure. He is currently living in Zurich and actively participating in local and international community activities and events. Emanuele shares his love for technology through his blog https://www.emanuelebartolesi.com. He has also became a Twitch Affiliate as a live coder and you can follow him at https://twitch.tv/kasuken to write some code with him. Since 2014 Emanuele is a Microsoft MVP in the Developer Technologies category and since 2022 he is a GitHub Star.
  • Eric Shupps, United States of America
    Eric Shupps is the founder and President of Apptigent, a leading provider of cloud-based enterprise software solutions. Eric has worked in th eindustry for more than 30 years, primarily focused on Microsoft software and services, as a consultant, administrator, architect, developer and trainer. He co-hosts the Community CloudCast, has authored numerous technology articles, speaks at user group meetings and conferences around the world, and publishes a popular blog at http://www.sharepointcowboy.com.
  • Federico Porceddu, Italy
    Federico is M365 Development MVP, SharePoint and Microsoft 365 Technical Architect and Microsoft 365 certified. He works @AvanadeItaly as a technical leader and technical architect, specialized in enterprise solutions, with extensive experience working on Microsoft and Open Source Technologies. Blogger, coffee taster and trekking lover, he is also Career Advisor for his team (Modern Workplace area). He is a contributor to Microsoft 365 Patterns and Practices (PnP) community.
  • Luise Freese, Germany
    Microsoft MVP, Microsoft 365 Consultant, Power Platform Developer. Luise helps customers around the globe to improve their business processes and to get rid of everything that only keeps them busy without adding value in a meaningful way. She is a member of the M365 PnP team and supports developers in extending Microsoft 365. She loves all things community, open-source, stickers, and the number 42.
  • Maarten Eekels, Netherlands
    Maarten Eekels (@maarteneekels) is Microsoft MVP, Microsoft Regional Director, and CTO of Rapid Circle, one of the larger Microsoft Cloud implementation partners in the Netherlands. Maarten is an experienced Microsoft Cloud and Security advocate and already since 2003 he is involved in implementing Microsoft technologies. Besides that, Maarten is mentoring start-ups and helping founders and leaders break through glass ceilings for growing their business and helping avoid certain pitfalls. Also, Maarten is a regular speaker on both national and international events, like conferences, community events and user group meetings. In his personal life, Maarten is a passionate cyclist and certified wine sommelier.
  • Paolo Pialorsi, Italy
    Solution architect, trainer, and author who specializes in architecting, designing, and developing Microsoft 365 and Microsoft Azure-based enterprise solutions. Works in a company of his own that he founded in 1999 (www.piasys.com). Has a great deal of experience on Microsoft 365, Microsoft Azure, Microsoft SharePoint, and Microsoft Teams, and security from a developer point of view. Is a Microsoft Certified Solutions Master – Charter SharePoint, as well as a Microsoft MVP in Office Apps & Services. He is also a regular speaker at international IT conferences. He spoke at Microsoft TechEd Europe, the European SharePoint Conference, the SharePoint Conference in the USA, Microsoft Ignite, Microsoft Inspire, and many other IT conferences worldwide. Author for Microsoft Press of 8 books about Microsoft .NET, Microsoft Windows, Microsoft SharePoint, Microsoft Graph and Azure Active Directory, and Microsoft 365. Also wrote 3 Italian-language books about .NET, XML and Web Services. Since January 2015, Paolo is a proud member of Microsoft 365 PnP (http://aka.ms/M365PnP).
  • Thomas Vochten, Belgium
    I am a technology evangelist helping companies to implement Microsoft cloud technologies such as Microsoft 365, and Azure. As Microsoft MVP, I also travel the world to speak at events, conferences, and user groups to talk about technology and to make sure people do not make the same expensive mistakes that I made.
  • Angelo Gulisano, Italy
    I’m Angelo Gulisano, I work as responsible of group who build solutions based on Power Platform, SharePoint and Microsoft 365. I’m MS Certificed and MCT. I write tech article on my Blog https://angelogulisano.com/ , I participated as a speaker at Power Platform bootcamp and WPC (The most big conference in Italy for MS Technologies). I’m PnP Contributor also.
  • Fabio Franzini, Italy
    I’m the Founder and CEO of Apvee Solutions, Microsoft MVP in Business Applications and Office Development categories and 12th of Top 25 SharePoint Influencers in Europe for 2018. I’m passionate about web and I constantly use the latest technologies because I believe that innovation is the real added value in everything we create and offer. I’m working daily with Microsoft Partners and variuos customers to developing solutions that help the adoption of the Microsoft 365 and Power Platform.
  • Giuliano De Luca, Germany
    Giuliano is an enterprise architect Microsoft MVP, passionate and lover of his job, he is a specialist in Microsoft technologies like Microsoft 365 and Azure. During his career has achieved several Microsoft certifications he is also a blogger and international speaker.
  • Marco Rocca, Italy
    I’m a Microsoft Cloud Solution Architect Modern Workplace and deals mainly (but not only …) with SharePoint, a product that has been with him for 10 years and has experienced the birth and growth of all the latest versions. Today, however, collaboration is not just SharePoint, but all Office 365 applications that are helping to revolutionize the way we work. Although “writing code” is still one of its passions, today it supports customers in the migration of products on the cloud to the cloud world. In the last period I’m focusing on Power Platform and Teams. In the last years I have participated in several conferences as a speaker among which WPC Milan, PowerPlatform World Tour, SharePoint Saturday, Scottish Summit, Collabdays and European Collaboration Summit.
  • Martin Laplante, Canada
    Martin Laplante is CEO of PointFire, a firm that builds SharePoint products. Martin applies his background in computational linguistics and document management R&D to SharePoint projects. He has worked on Internet document applications since the late 1980s and on Web-based collaboration systems since 1995. After a period spent working in bikinis (intelligent software that helps women choose the high-quality, two-piece swimsuit that is right for them) he returned to working on collaboration across language barriers, focusing on SharePoint. Martin has a PhD in Theoretical Quantum Chemistry.
  • Paulien Buskens, Belgium
    After earning my college degree for Web Development and UX I started working for Ventigrate as a M365 consultant. My focus is mostly on the development of Web Parts, Power Apps and Power Automate. For the creation of Web Parts I work with SPFx, custom API’s, azure, webjobs,… In the Power Platform I have created small Power Apps and Simple Power Automates but also Power Apps and Power Automates that are used globally in companies.
  • Rick Van Rousselt, Belgium
    Rick is a consultant, speaker and author living in Belgium. He’s been working with SharePoint since 2007 and made the transition to Office 365 and Azure. His main focus is development, but as you all know… working with SharePoint, Microsoft 365 and Azure will require you to understand a bit from everything. He’s a managing partner @Advantive Belgium and you can connect with him on various platforms (https://www.rickvanrousselt.com/about). If Rick is not online he’s spending time with his family or visiting a community event.
  • Rodrigo Pinto, Portugal
    With more than 20 years of experience in Software Engineering & Architecture, Rodrigo Pinto is a Enterprise Architect, Office Apps and Services MVP, Specialist & Evangelist at Storm Technology . Responsible for the Modern Workplace area, he tends to use innovation in creating new solutions and development strategies. Speaker since 2009, he delivers regular sessions at Microsoft Events: Techdays, RoadtoSharePoint, Lightup SharePoint, Microsoft RoadShow, SharePoint Connections, SP24, European SharePoint Conference, CollabSummit, Microsoft TechRefresh, MVP ShowCase, SQL Saturday, Azure Boot Camps, User Group Meetings and online events. He started the SharePoint Portuguese User Group and loves the idea By and For the Community.